Another Day / Oh Woman, Oh Why

Oh Woman, Oh Why è il lato B di Another Day. Il 45 giri esce il 19 Febbraio 1971 ed è a tutti gli effetti il primo singolo ad essere pubblicato dal Macca dopo lo scioglimento dei Beatles, anche se l’album d’esordio McCartney uscì ben 10 mesi prima.

L’accostamento dei due brani è indubbiamente ben riuscito. Se su Another Day ad esprimersi è la vena più marcatamente pop e melodica, in Oh Woman, Oh Why è quella di un rock sporco e seducente. Anche l’approccio vocale è nettamente differente: vellutato e leggero sul lato A, graffiante e urlato sul lato B.

Il 45 giri riscuote un discreto successo di classifica, raggiungendo la posizione 2 in UK e 5 in USA. Nonostante questo, non mancano alcune critiche; Another Day è citata in modo chiaramente dispregiativo da John Lennon in How Do You Sleep? e in contrapposizione a Yesterday, come a significare un arco creativo e artistico inesorabilmente in declino.

Eppure entrambi i brani di questo 45 giri si distinguono per qualità nella propria specifica categoria di appartenenza. Denny Seiwell (batterista sia qui che nei successivi album) arriva a definire Another Day la Eleanor Rigby di New York, sottolineando la capacità che ha Paul di creare personaggi di finzione così fortemente caratterizzati nei suoi brani. La canzone racconta la faticosa giornata di una donna tra casa e lavoro, con la speranza che “the man of her dreams comes to break the spell” (l’uomo dei suoi sogni venga a spezzare l’incantesimo).

Qualcuno ha chiosato che questo riferimento alla presenza maschile salvifica nel ritornello sia marcatamente poco femminista. Credo che vada letto in senso lato: la vita è faticosa, a volte atroce, e ognuno di noi ha sviluppato un’idea, poco più di un gioco o di uno scherzo, per arrivare in fondo alle giornate più frenetiche, senza necessariamente identificarsi in Bridget Jones anche qualora l’espediente fosse l’idea del principe azzurro. Ritengo Paul volesse sottolineare proprio questo aspetto: la speranza che l’amore e una svolta sentimentale improvvisa possa illuminare un’esistenza di fatica e ripetitività.

Il tema di Oh Woman, Oh Why è invece meno chiaro. Si potrebbe ritenere più opportuno concentrarsi sulla semplice struttura melodica del brano, sui colpi di arma da fuoco, che non sul contenuto testuale. Eppure in molti ci hanno voluto leggere la fine burrascosa della relazione con Jane Asher e la contemporanea, seppur breve, relazione con Francie “Franny” Schwartz.

Sembra la fotocopia di quanto successo al triangolo tra John, Cynthia e Yoko. Un giorno d’estate del 1968 Jane torna prima del previsto a casa: aveva avuto un ingaggio a Bristol e rientrando in Cavendish Avenue a Londra, ecco che trova il Macca “impegnato” con la Schwartz. Jane se ne va e qualche giorno dopo sua madre andrà a casa di Paul per ritirare le cose di sua figlia. In realtà l’ufficiale rottura tra i due avverrà nel Luglio del 1968 e Paul sembra aver voluto descrivere proprio l’atroce tira e molla di quel momento nei versi di Oh Woman, Oh Why dove il protagonista è in questo caso un uomo che cerca di far ragionare la sua controparte amorosa che gli si contrappone mentre brandisce un’arma (Oh woman, oh where, where, where, where, where did you get that gun?).

RAM uscirà in Maggio di quello stesso anno, eppure né Another DayOh Woman, Oh Why trovano spazio sull’album né all’interno di raccolte postume nel caso del lato B. La prima pubblicazione ufficiale successiva al 45 giri è nella riedizione rimasterizzata di RAM del 1993 come bonus track.

Mamunia

Sources:
– https://pincopanco.com/home/ohwoman
– http://www.mccartney.com/?page_id=6676
– https://www.the-paulmccartney-project.com/song/another-day/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...