Mamunia

Chi è Jim Quick? Cosa c’entra con Paul McCartney?
Per provare a rispondere, dobbiamo fare qualche passo indietro.

Mamunia fu la prima canzone ad essere registrata durante le sessions di Band On The Run, nel settembre del 1973, presso gli studi EMI di Lagos, Nigeria. La canzone era stata composta qualche mese prima, in Marocco, durante un soggiorno a Marrakesh, ospiti del prestigioso hotel Mamounia. La parola mamunia/mamounia sembra voler significare “safe haven” (paradiso sicuro) in arabo, ma nella canzone il termine viene utilizzato come metafora di libertà e di ritorno agli elementi naturali, avvicinando Mamunia, per i temi trattati, anche ai brani Bluebird e a Band on the Run.

Mamunia oltre ad uscire come brano sull’album, fu pubblicata anche all’inizio del 1974 negli Stati Uniti come b-side di Jet; in seguito la Capitol Records fece uscire addirittura una versione dello stesso 45 giri ma con Mamunia sul lato A.

In questa cornice, si inserisce un promo video della canzone in cui alcuni disegni si sovrappongono a immagini di paesaggi fotografici, creando un’animazione mista. Il protagonista di questo cortometraggio è una sorta di John Lennon biondo che volteggia nei cieli di Los Angeles o di Chicago accompagnato da alcune nuvole antropomorfe. Il video fu proiettato esclusivamente da una tv inglese locale nel 1975 e se ne persero le tracce fino alla sua riedizione digitale (croppata) per la raccolta in dvd The McCartney Years.

Ed è proprio nel video di Mamunia che incontriamo Jim Quick: regista e produttore non solo di questo video, ma anche di una versione inedita del video promozionale animato di Leave It di Mike McGear, nel quale si ripropone lo stesso personaggio animato sulle note di una canzone a cui Linda, Denny Laine e lo stesso Paul collaborano e suonano.

Di Jim Quick e del video di Mamunia si parla anche in un numero del Club Sandwich della prima metà degli anni 90: pur riferendosi esplicitamente e scherzosamente a Jim Quick non si forniscono ai lettori particolari delucidazioni in merito alla sua figura:

Produced by Jim Quick, the file informs; directed by Jim Quick, the file informs. Unfortunately, what the file doesn’t inform is just who Jim Quick was/is, and where he might be now.

Mark Lewisohn

“[…] Prodotto da Jim Quick, ci informa il dossier; diretto da Jim Quick, ci informa il dossier. Sfortunatamente il dossier non ci dice chi sia Jim Quick nè dove possa essere oggi”.

Cercare tracce di Jim Quick su internet non ha condotto a risultati degni di nota. O siamo di fronte a un fantasma, oppure si tratta di uno dei tanti pseudonimi di Paul, che non è certo nuovo a questi divertissement: Percy Thnlligton, Paul Ramon, Apollo C Vermouth, Country Hams, Fireman, Bernard Webb e A. Smith.

Ma se Jim Quick è Paul, chi è allora l’uomo che si vede per qualche istante al termine del video di Mamunia?

Mamunia

Sources:
– https://www.the-paulmccartney-project.com/film/mamunia/
– http://obaudoedu.blogspot.com/…/paul-mccartney-wings…
– https://en.wikipedia.org/wiki/Mamunia
– http://webgrafikk.com/…/paul-mccartney-music-video…/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...