Hey Grandude!

Hey Grandude! è un libro per bambini scritto da Paul McCartney e illustrato da Kathryn Durst, pubblicato dalla casa editrice Puffin, nel network Penguin Ramdom House.

Pubblicato a Settembre del 2019, è la storia di 4 nipotini che partono per nuove avventure grazie alla bussola magica del nonno. Il libro è stato pubblicato anche in formato audio, con una colonna sonora acustica e letto dallo stesso Macca. Inoltre è stato tradotto in italiano con il titolo “Che storia, Nonno!“.

Paul McCartney ha ben 8 nipoti e uno di loro, per sbaglio, l’ha chiamato proprio “Grandude“. Da allora, Paul sostiene che tutti i suoi nipoti abbiano iniziato a chiamarlo così. Nella storia, il Gradude si trova a dover gestire un manipolo di nipotini annoiati e decide di far qualcosa per vivacizzare la loro giornata: basta un giro di bussola e un pugno di cartoline per trasferirsi all’interno di uno dei luoghi ritratti.

Quello che stupisce del racconto scritto da Paul è che tutte le avventure che nipotini e nonno affrontano nel corso del libro si concludono con un evento spaventoso che li costringe alla fuga: vengono scacciati dalla spiaggia da un’orda di granchi arrabbiati, pronti a pizzicare con le loro chele i bambini; poi rischiano di essere investiti da una mandria di bufali mentre cavalcano nel Far West a cavaccioni di coloratissimi appaloosa; quindi rischiano di finire travolti da una bufera di neve.

Insomma, ogni avventura finisce per diventare motivo di ansia, paura, fuga. Il libro si conclude quando tutti e quattro i nipotini vengono messi a letto con un’ultima magia del Grandude, finalmente al sicuro. A prima vista il libro per bambini potrebbe quasi essere considerato destabilizzante, un invito a restare a casa… al sicuro.

Sono reduce da decine di visioni di Yellow Submarine, forse per questa ragione ritengo che Paul abbia voluto sottolineare l’imprevedibilità di un’avventura e l’arricchimento che comporta il superamento di un ostacolo o la risoluzione di una situazione difficile. La vita è fatta di piccole e grandi lotte, che affrontiamo continuamente; certo, forse non dovremo mai barcamenarci tra valanghe, bufali o pizzichi di granchio, però abbiamo il nostro bel daffare a combattere la noia o a districarci tra i nostri quotidiani grattacapi.

Con Hey Grandude!, Paul ci ricorda che anche il momento di evasione non è esente da improvvisi girotondi della sorte e questo dovrebbe portarci ad assaporare e godere ciò che abbiamo di prezioso nelle nostre vite. Un bel messaggio da trasferire ai propri nipoti e a tutti i bambini che nel mondo lo leggeranno (o se lo faranno leggere) prima di andare a dormire.

Intanto, a Settembre 2021 uscirà un secondo libro della serie. Questa volta, il Grandude porterà i suoi nipotini a bordo di un sottomarino… verde!

Mamunia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...